Trevinano, presentata la gara podistica

0

 

ACQUAPENDENTE – La Pro Loco di Trevinano e l’Atletica Di Marco Sport hanno presentato nel pomeriggio di Venerdì il principale evento sportivo collegato alla Scarpinata di Monterufeno: la gara podistica di Km 7,00.

Durante il ritrovo previsto alle ore 16.30 di Sabato 24 Settembre apertura iscrizioni (quota € 10.00 e pacco gara scaldacollo più calzino tecnico). Otto le Categorie maschili : 18-34, 35-39, 40-44, 45-49, 50-54, 55-59, 60-64, 65-69, 70 in poi. Tre le Categorie femminili 18-39, 40-49, 50 in poi. Per quanto riguarda i premi assoluti maschili e femminili, primi classificati paio di scarpe da running più premio, secondi classificati paio di scarpe da running più premio, terzi classificati paio di scarpe da running più premio. Ulteriore premi maschili e femminili scarpa running al primo ed al secondo, tuta sportiva al terzo, borsone sportivo al terzo, manicotti running Diadora dal quinto al settimo e calzino tecnico dall’ottavo al decimo. Nella Categoria maschile oltre i 70 anni saranno premiati i primi cinque. Al termine del ristoro verranno sorteggiati dieci premi offerti dalla Di Marco Sport srl tra i pettorali riconsegnati.

Chi parteciperà a questa estrazione potrà lasciare un’offerta in denaro. Il ricavato, in accordo con tutte le Società partecipanti alla gara, sarà devoluto alle popolazioni colpite dal sisma. Possibilità per atleti ed accompagnatori di prendere parte ad una cena a Trevinano (€ 12.00) scegliendo tra primo, secondo e bevande o crostini, pizza e bevande. Inoltre possibilità di gustare tantissimi dolci che verranno preparati per una gara di dolci che si svolgerà in contemporanea alla gara podistica. E’ necessario prenotare la cena in anticipo al momento della preiscrizione della gara. Tutti coloro che vorranno effettuare iscrizione anticipata contattare telefonicamente Di Marco Sport, Piazza Della Rocca 5/a Viterbo al 0761-220197, fax 0761-345657, email dimarcosport@libero,it oppure il girono della gara fino alle ore 16.30 L’organizzazione declina ogni responsabilità per se e per i propri incaricati per eventuali incidenti e danni a persone o cose che possano verificarsi prima, durante e dopo la gara. Per quanto non previsto nel presente regolamento vige il R.T.O della Fidal.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.