Acquapendente, il Consiglio comunale approva le aliquote Imu, Tasi e Irpef

0

 

ACQUAPENDENTE – Con sette voti favorevoli e l’astensione dei consiglieri di minoranza Alessandro Brenci, Aldo Bedini e Sergio Iacoponi, il Consiglio Comunale di Acquapendente approva le aliquote IMU (componente patrimoniale dovuta dal possessore di immobili escluse le abitazioni principali), TASI (componente servizi a carico sia del possessore che dell’utilizzatore dell’immobile per servizi indivisibili comunali) e IRPEF (Imposta sul reddito delle persone fisiche). Per quanto riguarda le tipologie immobiliari l’aliquota IMU applicata è pari al 9,4 per mille.

 

Per l’unità immobiliare adibita ad abitazione principale di Categoria A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze valore 4,0 per mille. Per immobili di Categoria C/1, C/3, D/1, D/2, D/7, D/8 aliquota al 7,6 per mille. Per le aree edificabili, infine, aliquota 9,4 per mille. Il Comune conferma che dall’imposta dovuta per l’abitazione principale di Categoria A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze, si detraggono € 200,00 rapportati al periodo durante il quale si protrae tale destinazione. Per quanto riguarda la TARI aliquota ordinaria di tipologia immobiliare 1,0%. Sono esenti dal pagamento i proprietari di unità immobiliare adibita ad abitazione principale di Categoria A/1, A/8, A/9 e relative pertinenze. Sempre aliquota 1,00% per unità immobiliare adibita ad abitazione principale di Categoria A/1, A/8, A/9 e relative pertinenze; per immobili di Categoria C/1, C/3, D/1, D/2, D/7, D/8; per le aree edificabili e per gli immobili locati. Per quanto concerne l’IRPEF, infine, aliquota unica dello 0.7%.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.