Acquapendente la 18^ Edizione dell’iniziativa culturale “Proscenio Assoggettante”

0

 

ACQUAPENDENTE – La FITeL (Federazione Italiana Tempo Libero Cgil-Cisl-Uil), con il patrocinio di Regione Lazio, Comune di Acquapendente e Teatro Boni, organizzerà da Martedì 6 a Sabato 10 Settembre presso il Teatro Boni di Acquapendente la diciottesima Edizione dell’iniziativa culturale “Proscenio Assoggettante”.

Ad inaugurare il Festival spetterà alla Compagnia Eta Beta Teatro (Ausl di Viterbo Dipartimento Materno Infantile FITel Lazio) che, per la regia di Sando Nardi presenterà la Commedia “L’età del Caos”. Mercoledì 7 alle ore 21.00 la Compagnia Teatrale “I Bumburisti” (FITel Emilia Romagna) presenterà la Commedia “Come topi in trappola” per la regia di Stefania Amati. Giovedì 8 Settembre alle ore 21.00 l’Associazione Gruppo Arte e Cultura (FITel Piemonte) presenterà la Commedia “Nel mirino di Cechov: colpi di passione”.

Ed infine, Venerdì 9 Settembre, la Compagnia teatrale “A chiave e’ ll’acqua” (FITel Campania) presenterà la Commedia “Chiòve” di Paul Mirò per la regia di Lucia Piezzo. Sabato 10 Settembre alle ore 20.30 alle ore 20.30 verranno consegnati i premi FITel 2016 assegnati dalla giuria presieduta dall’attrice Gianna Paola Scaffidi (foto qui accanto). Ospite della serata Barbara De Rossi con Francesco Branchetti. Alle ore 21.30 gran chiusura con Cinzia Leone e Fabio Mureddu con la Commedia “Disorient Express”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.