Acquapendente, tutto pronto per la Francigena Marathon

0

 

ACQUAPENDENTE – Il Comune di Acquapendente con il supporto del Club Alpino Italiano Sezione di Viterbo, il Corpo Forestale dello Stato Comando Provinciale di Viterbo, con la collaborazione dei Comuni di San Lorenzo Nuovo, Bolsena, Montefiascone e con il patrocinio dell’Associazione Europea delle Vie Francigene organizzerà Domenica 5 Giugno la Francigena Marathon (info turismo@comuneacquapendente.it, 0763 – 7309206 339 – 2680840, www.francigenamarathon.it).

 

Tutto ruoterà attorno ad una camminata da Acquapendente a Montefiascone (Km 42.195) con partenza dalla Piazza Girolamo Fabrizio di Acquapendente alle ore 07.00. “La manifestazione”, come sottolineano gli organizzatori, “è promossa a livello nazionale ed internazionale con lo scopo di far conoscere un territorio ricco di bellezze naturalistiche ed artistiche che costituiscono il patrimonio storico-culturale ed ambientale dei Comuni interessati. Dopo aver percorso alcuni tratti più suggestivi di Acquapendente e costeggiata la Basilica del Santo Sepolcro ove all’interno della cripta è conservato il sacello del Santo Sepolcro di Gerusalemme, una delle copie più importanti d’Europa, il percorso seguendo la tabellazione predisposta dal Ministero e dal Cai di Viterbo, proseguirà attraverso stradine di campagna verso il paese di San Lorenzo Nuovo, primo arrivo intermedio Km 11,300, per poi proseguire sulla bancata vulcanica di Bolsena (secondo arrivo intermedio Km 23,5) nelle vicinanze della Basilica di Santa Cristina. Qui inizieranno le difficoltà che porteranno i partecipanti dal parco naturalistico di Turona alla sommità di Montefiascone (Km 42,195) attraverso strette e caratteristiche viuzze di campagna con arrivo nella storica cittadina del 100° Km dalla tomba di Pietro, dove si potrà ammirare il Monumento al Pellegrino e la Torre del Pellegrino nel complesso della Rocca dei Papi.

 

Sarà una camminata impegnativa che metterà in evidenza il carattere e la volontà dei partecipanti chiamati a misurarsi con se stessi nell’interno di promuovere una antica Via, certamente meta di migliaia di pellegrini nei prossimi anni. L’evento rientra nelle attività ludico-motorie del tempo libero e sarà dichiaratamente una “camminata non competitiva”. Sarà infatti possibile iniziare il percorso non solo da Acquapendente ma anche da San Lorenzo Nuovo e Bolsena. O scegliere di percorrere solo ed esclusivamente cinque tappe interlocutorie di chilometraggio minore: Acquapendente-San Lorenzo Nuovo (12,500 km), Acquapendente-Bolsena (24,000 km), Acquapendente-Montefiascone (42,195 km), San Lorenzo Nuovo-Bolsena (11,500 km), San Lorenzo Nuovo – Montefiascone (29,695 km) ed, infine, Bolsena-Montefiascone (18,195 km). L’evento giunto alla quarta Edizione potrà far leva su un programma-corollario di tutto riguardo (linea info per costi e prenotazioni 0763-730065 / 800-411.834 interno 0) . Si inizierà Sabato 28 Maggio quando verrà inaugurata la mostra sulla cartapesta di Giorgio Pulselli presso la Galleria Falzacappa-Benci di Via Roma. Venerdì 3 Giugno dalle ore 10.00 alle ore 13.00 con visite guidate ai Musei Civici di Acquapendente (Museo del Fiore e Museo della Città). Dalle ore 15.30 alle ore 16.30 apertura e visita straordinaria alle carceri vescovili ed alla Sezione dedicata alle ceramiche aquesiane presso la Torre Julia de Jacopo. Dalle ore 17.00 alle ore 19.00 visita guidata a Civita di Bagnoregio. Sabato 4 dalle ore 11.00 alle ore 16.00 visita guidata al bosco monumentale del Sasseto. Dalle ore 16.30 alle ore 19.00 trekking urbano sulla Via Francigena cittadina con visita al Museo della città in particolare alla Sezione dedicata alla Via Francigena. Alle ore 19.00 presso Palazzo Comunale saluto del Sindaco di Acquapendente e presentazione maratona. Alle ore 20.00 presso il chiostro di San Francesco cena con menù medievale, musica e balli medievali (le cornamuse del Drago), corale con canti medievali a cura del coro Vox Antiqua e visite alla pinacoteca a partire dalle ore 18.00.

 

Patrocinata dall’Association conseil d’Europe la manifestazione annovererà la fattiva collaborazione di Regione Lazio, Coldiretti Viterbo, Provincia di Viterbo, Sezioni Avis-Aido di Acquapendente, Lions Club Montefiascone falisco-vulsineo, Fiasp Sport per tutti, Comitato Croce Rossa Italiana e Protezione Civile di Acquapendente, Riserva Naturale Monte Rufeno.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.