Acquapendente, raccolta differenziata: tutte le novità di settembre

0

 

ACQUAPENDENTE – Dal 5 settembre 2016 sono entrate in vigore tutte le novità riguardanti la raccolta differenziata, approvate dal Comune di Acquapendente con Ordinanza n°142/2016.

Il Comune di Acquapendente in questo momento si trova purtroppo molto in basso nella classifica dei comuni virtuosi nell’applicazione del regolamento per la raccolta differenziata, nell’ambito della Comunità Montana. I cambiamenti messi in atto dall’Amministrazione Comunale riguardano proprio la volontà di migliorare la gestione della raccolta differenziata anche attraverso adeguate modifiche nella modalità con le quali viene effettuata.

La principale novità riguarda l’esposizione di tutti i rifiuti, che deve avvenire tramite mastello. Questo cambiamento è stato introdotto con il fine di migliorare l’aspetto delle vie cittadine, togliendo così l’immondizia dal centro storico nel pomeriggio: tornare ai mastelli per non vedere più buste aperte dagli animali e rifiuti per strada.

Modifiche di giorni e orari di conferimento nel capoluogo:

La frazione organica nella zona a sud del Torrente Quintaluna verrà ritirata il venerdì mattina con esposizione dalle 6.30 alle 7.30 (fermi restando i passaggi di lunedì e mercoledì);

La frazione organica nel Centro Storico e nella zona a nord del Torrente Quintaluna verrà ritirata il sabato mattina con esposizione dalle 6.30 alle 7.30 (fermi restando i passaggi di lunedì e mercoledì);
Carta e multimateriale nel Centro Storico verranno ritirati il giovedì mattina con esposizione dalle 6.30 alle 7.30;
Novità campane, raccolta farmaci e pile, molok:

Verrà ridotto il numero delle postazioni riservate alle campane stradali dando preferenza all’utilizzo dell’Isola Ecologica presso la quale si ricorda che non dovrà essere conferito materiale indifferenziato;

Verranno mantenute attive le Molok in Località la Madonnina;

I contenitori dei farmaci scaduti e delle pile e batterie verranno posizionati nei pressi di esercizi convenzionati e verranno rimosse le attuali postazioni stradali;

I non residenti non sono esentati dall’utilizzo dei mastelli. Tuttavia, qualora non fossero presenti nei giorni stabiliti per il ritiro, possono utilizzare l’Isola Ecologica per l’organico e il materiale differenziato, mentre per l’indifferenziato possono prendere direttamente contatti con la Coop. Elce al numero verde 800689005 oppure 0763 732001

Il mancato rispetto della nuova Ordinanza Sindacale sulla raccolta differenziata, comporterà l’applicazione nei confronti dei trasgressori delle sanzioni, tenuto conto degli articoli 114 e 117 della Costituzione, dell’articolo 7-bis del D.lgs. 267/2000 e con le modalità di cui alla Legge 689/1981:da € 50,00 a € 500,00 per ogni tipologia di rifiuti urbani e speciali assimilati riciclabili conferita con modalità difformi da quelle previste nel presente atto.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.