Riserva Monte Rufeno e Cooperativa Alice portano il lupo nelle scuole

0

 

PROVINCIA – La Riserva Naturale di Monte Rufeno, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Alice, propone nelle scuole di Acquapendente e San Lorenzo Nuovo un’attività didattico-naturalistica incentrata sul lupo, con un approccio multidisciplinare che prende in esame gli aspetti naturalitici, antropologici e culturali.

 

L’attività sperimentale si avvale dei metodi della narrazione e del gioco per trattare un argomento piuttosto delicato: il ritorno del lupo nei territori della Tuscia, tra salvaguardia della natura e impatto sulle attività agricole.

 

Viene proposta agli alunni una corretta informazione scientifica, un’indagine sulla fiaba alternativa dove il lupo non è necessariamente una entità negativa, una fase laboratoriale creativa dove i ragazzi sono chiamati a esprimere le loro emozioni sul tema.

 

L’attività mira a presentare la natura come un sistema interconnesso, superando un giudizio antropocentrico e stimolando nei ragazzi lo sviluppo di un punto di vista autonomo, personale e non condizionato. La Cooperativa Sociale Alice dispone di vari laboratori dove vengono sperimentati strumenti didattici, utilizzati anche per attività con persone disabili. L’obiettivo di questo primo anno di sperimentale è testare un metodo innovativo per giungere ad un progetto didattico strutturato.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.