OnTuscia.it

Il quotidiano della Tuscia       DIRE
 
 

Vitorchiano, l’arsenico nell’acqua è conforme al parametro di legge

In: Ambiente, Sanità, Vitorchiano

12 ottobre 2012 - 11:08


acqua200

VITORCHIANO – (m) “A Vitorchiano la concentrazione dell’arsenico nell’acqua risulta conforme al parametro di legge”. Parola dell’Ausl di Viterbo, nella sua relazione trasmessa nei giorni scorsi al Comune: oltre all’arsenico, anche gli altri valori sono risultati nella norma. Le analisi sono state effettuate nel periodo compreso tra l’11 luglio e il 21 agosto: va ricordato che nello stesso periodo il Comune aveva commissionato analoghe analisi anche ad un’azienda di Narni, la Cbm, e anche da quei risultati i parametri risultavano nella norma.

 

Quello effettuato dall’Asl è soltanto il primo del ciclo di quattro prelievi che saranno effettuati durante il corso dei cicli stagionali. “Eravamo e siamo sicuri della potabilità delle nostre acque – dichiara il sindaco di Vitorchiano Nicola Olivieri – e i risultati ci danno ragione. La notizia, certificata dalla Ausl, contribuirà sicuramente a rassicurare i cittadini che, come promesso, saranno informati passo dopo passo. Nel frattempo continua l’iter amministrativo per ottenere il parere di idoneità dei pozzi, che, nonostante l’acqua sia buona e potabile come oggi attesta l’Ausl, ha portato all’ordinanza di fine agosto. Si tratta, è bene ricordarlo, di una mera autorizzazione amministrativa che peraltro doveva già essere chiesta anni fa dalla precedente amministrazione: c’era un vizio da sanare e lo stiamo sanando. Come detto a suo tempo: i nostri pozzi attingono alle falde già controllate e monitorate da almeno dieci anni e fino alla denuncia della minoranza la Ausl non aveva avanzato alcun rilievo in proposito”.


Realizzazione sito