Raccolta rifiuti ingombranti, domenica appuntamento al Riello

0

 

VITERBO – Torna l’appuntamento con la raccolta dei rifiuti ingombranti al Riello. Domenica 3 luglio, dalle 7 fino alle 11,45 (salvo esaurimento volumetria fruibile dei cassoni), gli utenti, residenti esclusivamente nel territorio comunale, potranno usufruire del servizio messo a disposizione dal Comune di Viterbo, in collaborazione con Viterbo Ambiente.

L’ingresso al punto di raccolta è raggiungibile da via A. Volta, l’uscita è sulla Tangenziale Ovest. Si potranno conferire: ingombranti avviabili a TMB, legno, ferro, sfalci, RAEE R1 – freddo e clima, RAEE R3 – Tv e monitor, RAEE R4 – piccoli elettrodomestici, stampanti e computer, lampadari e piantane, carta e cartone (solo per utenze non domestiche insistenti in zona C). Gli armadi dovranno essere conferiti già smontati e ridotti di volumetria. Non è possibile conferire: pile, neon e lampadine, parti di veicoli, pneumatici, attrezzature da giardino con sistemi oliodinamici, olio, vernici, rifiuti inerti e sanitari. Ogni utente potrà consegnare complessivamente tre rifiuti.

Ottimo il risultato ottenuto la scorsa settimana. A fare il bilancio di domenica 26 giugno è l’assessore all’ambiente Maurizio Tofani. “Domenica scorsa hanno usufruito del servizio circa 260 utenti. Sono stati riempiti un cassone destinato al legno, uno ai metalli, uno agli sfalci e alle potature. Un cassone e mezzo di ingombranti da avviare a TMB, uno di elettrodomestici a freddo e clima R1 (frigoriferi ad esempio), cinque ceste con piccoli elettrodomestici, cinque ceste con tv e monitor e circa tre metri cubi di carta e cartone. Al termine del servizio è stato effettuato lo spazzamento meccanizzato dell’intera area, mentre il personale tecnico presente per le necessarie verifiche di conformità dei materiali in ingresso ha fornito informazioni agli utenti sulle modalità di raccolta sia nella Zona PaP che nella Zona C. Considerata l’importanza di questo servizio di raccolta ingombranti, confermata anche dai dati emersi dopo la raccolta stessa, confermiamo e ribadiamo l’appuntamento per tutte le domeniche di ogni mese”.

Si ricorda che, per consentire le operazioni di svuotamento dei cassoni nel pomeriggio del sabato, l’ecocentro di Grotte Santo Stefano di via Lucca resterà chiuso anche la mattina dello stesso giorno.

Si comunica inoltre che il servizio di ritiro ingombranti a domicilio la prima e la terza domenica del mese, rivolto a trenta utenze, non sarà più effettuato, in quanto sostituito dalla riapertura del punto raccolta del Riello, a disposizione dei viterbesi tutte le domeniche del mese.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.