Rilascio autorizzazione stagionale alle Piscine Carletti e al Parco del Bullicame: entro il 2 maggio le domande

0

VITERBO – C’è tempo fino al prossimo 2 maggio alle 12 per presentare la richiesta di autorizzazione per attività stagionale di somministrazione alimenti e bevande presso la zona termale Piscine Carletti (area parcheggio, mq 30 lato ingresso piscine) e presso la zona termale comunale Parco del Bullicame (area esterna mq 20, parte finale dell’attuale strada di accesso), per il periodo 15 maggio – 30 settembre 2016. Lo rende noto l’assessore allo sviluppo economico e alle attività produttive Sonia Perà.

 

“Come già anticipato nei giorni scorsi, questo avviso riguardante le aree termali, fa seguito a quello di largo B. Croce, pubblicato due giorni fa. Vista la notevole affluenza da parte di viterbesi e turisti, anche nelle zone riguardanti le piscine Carletti e il parco comunale del Bullicame, quest’anno abbiamo voluto anticipare di qualche giorno la pubblicazione dell’avviso ed estendere il periodo dell’autorizzazione stagionale”.

 

La domanda (in bollo da 16 euro), dovrà essere inserita in busta chiusa, con all’esterno indicata la dicitura, in base all’area prescelta, “Richiesta autorizzazione stagionale di pubblico esercizio in area termale Piscine Carletti, periodo 15 maggio – 30 settembre 2016”, oppure “Richiesta autorizzazione stagione di pubblico esercizio in area termale Parco del Bullicame, periodo 15 maggio – 30 settembre 2016”. La domanda inoltre dovrà essere recapitata al protocollo generale del Comune di Viterbo, via Ascenzi 1, 01100 Viterbo, a mano o a mezzo raccomandata, ovvero tramite agenzia di recapito autorizzata, entro le ore 12 del prossimo 2 maggio.

 

Nella richiesta dovrà essere dichiarata la disponibilità di idoneo automezzo, conforme ai requisiti igienico-sanitari e impianti a norma di legge e di idonea attrezzatura costituita da sedie, tavoli, sedie e ombrelloni. Andrà inoltre specificato l’impegno a esercitare l’attività tutti i giorni, compresi i festivi, per tutto il periodo autorizzato, con orario minimo 10-19, a richiedere la concessione di suolo pubblico al settore VII – Urbanistica, ufficio occupazione suolo pubblico, a non effettuare intrattenimenti musicali e a chiudere entro le ore 21.

 

È consentito presentare richieste separate anche per entrambe le zone termali individuate. Si precisa che la stessa ditta non potrà essere assegnataria di entrambe le autorizzazioni, ma dovrà, in caso di migliore offerta, comunicare su quale unico sito intende svolgere l’attività.

 

Alla scadenza del termine per la presentazione si provvederà a esaminare le richieste pervenute e si procederà con l’assegnazione della licenza prevista. A parità di condizioni si procederà tramite estrazione a sorte. Il testo integrale dell’avviso pubblico è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it alla sezione servizi online, avvisi pubblici, IV settore (http://www.comune.viterbo.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/7660).

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.