Viterbese-Taranto, vietata la somministrazione e la vendita per asporto di bevande alcoliche

0

VITERBO – In occasione della partita di calcio Viterbese Castrense – Taranto, in programma domenica 7 giugno allo stadio comunale Enrico Rocchi, sarà vietata la somministrazione e la vendita per asporto, sia in forma fissa, sia ambulante, di bevande alcoliche superiori a 5 gradi e superalcolici, anche se servite in bicchieri di plastica o di cartone, nonché la vendita di qualsiasi altra bevanda in contenitori idonei all’offesa della persona, nelle sei ore antecedenti la gara e sino a due ore dopo il termine della stessa, sia all’interno dello stadio comunale, sia nell’area adiacente al predetto impianto sportivo, così delimitata: via della Palazzina, viale B. Buozzi, via A. Volta, via del Pilastro fino a piazzale Gramsci, via Beato Domenico Barbieri, via Luigi Rossi Danielli, via Caduti sul Lavoro, via Gargana, giardino pubblico Prato Giardino.

 

Questo in sintesi quanto riportato nell’ordinanza adottata, su proposta della Questura Di Viterbo, dal Prefetto Scolamiero in data odierna, con riferimento all’incontro di calcio del campionato nazionale di serie D, valevole per i play off, tra le squadre Viterbese Castrense – Taranto, il cui inizio è fissato alle 16. La vendita di bevande in contenitori idonei all’offesa della persona – si legge ancora nell’ordinanza prefettizia – favorisce l’uso degli stessi come corpi contundenti, anche con pregiudizio per l’incolumità pubblica derivante dall’abbandono di tali contenitori vuoti e spesso infranti. Il termine “contenitori idonei all’offesa della persona” deve intendersi riferito, oltre che ai contenitori di vetro, anche a quelli di plastica rigida e alle lattine, consentendosi quindi la commercializzazione di bevande solo ed esclusivamente previa mescita in bicchieri di plastica leggera o carta. Inoltre, su indicazione del competente Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, sono state adottate, fra le altre, anche le seguenti importanti misure organizzative:

 

Vendita dei tagliandi per il settore ospiti, nel limite di 1056 unità, nelle ricevitorie individuate dalle società sportive sotto la responsabilità delle stesse, previa esibizione da parte dell’acquirente, di un documento d’identità;
Vendita dei tagliandi per il settore ospiti sino alle ore 19 del giorno antecedente la gara;
Vendita dei tagliandi per il settore assegnato alla tifoseria viterbese riservata esclusivamente ai residenti in provincia di Viterbo, previa esibizione di un documento d’identità da parte dell’acquirente.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.