Si sentono male all’interno di una cisterna, salvati dai Vigili del fuoco

0

 

BAGNOREGIO – Tragedia sfiorata questo pomeriggio in quel di Bagnoregio dove, intorno alle ore 16:45, i Vigili del fuoco sono stati chiamati per il recupero di due persone in difficoltà all’interno di una cisterna di raccolta delle acque in località Poggio Fabbrica.

L’allarme è stato dato da un operaio Telecom che si trovava nelle vicinanze. Sembra che una donna di 40 anni sia scesa all’interno della suddetta cisterna per effettuare dei lavori di manutenzione.

A causa della pompa dell’acqua con motore a scoppio, situata all’interno del pizzo, alla donna è però mancata l’aria e si è sentita male. A quel punto l’uomo che era con lei è sceso tramite una scala per soccorrerla, ma si è sentito male anche lui.

I Vigili del fuoco, arrivati sul posto, si sono calati all’interno della cisterna indossando gli autoprotettori e poi, una volta imbracate le persone, le hanno portate fuori tramite triangolo d’evacuazione e paranco. L’uomo e la donna sono stati affidati alle cure dei sanitari e poi elitrasportati a Roma. Sul posto, oltre a noi, 118, elisoccorso e Carabinieri.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.