Aggredisce due donne e si avventa contro i clienti di un bar armato di accetta, arrestato 50enne

0

 

BASSANO ROMANO – Attimi di paura nella tarda serata di ieri sera per i clienti di due bar del centro che hanno dovuto fare i conti con la follia di un 50enne del posto. Visibilmente ubriaco, improvvisamente e senza alcun motivo ha iniziato ad inveire e a minacciare la giovane titolare del locale che, in preda al panico, accusava un repentino malore accasciandosi al suolo.

L’uomo si scagliava quindi contro una cliente colpendola al volto con una sedia ed allontanandosi subito dopo. Fortunatamente l’aggressione non ha provocato gravi conseguenza tanto che le due donne non hanno fatto ricorso a cure mediche. Quando sembrava, però, che il peggio fosse passato, l’uomo è ricomparso in un altro locale non molto distante, questa volta però armato di una grossa accetta che ha iniziato a brandire pericolosamente nei confronti dei clienti presenti, scatenando un fuggi fuggi generale.

Il caso ha voluto che proprio in quel concitato momento passasse di lì un sottufficiale dell’Arma dei Carabinieri, in abiti civili libero dal servizio, che avvertita la gravità della situazione non ha esitato ad intervenire entrando nel bar e riuscendo a disarmare l’esagitato, scongiurando così sicure e più gravi conseguenze. Nel frattempo giungevano sul posto a dar man forte al collega i carabinieri della locale Stazione e di quella di Oriolo Romano.

Dopo essere stato bloccato ed arrestato dai militari, l’uomo – che è adesso ristretto nella casa circondariale Mammagialla di Viterbo – ha continuato ad opporre resistenza, tentando in più occasioni di fuggire. Dovrà rispondere di minacce aggravate, lesioni, porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, resistenza a pubblico ufficiale.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.