Aggredisce e minaccia la ex convivente, scatta il divieto di avvicinamento

0

 

BASSANO ROMANO – I Carabinieri della Stazione di Bassano Romano hanno notificato ieri, ad un cittadino romeno 38nne già gravato da precedenti di polizia, un ordinanza, emessa dal GIP del Tribunale di Viterbo, di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex convivente.

 

La vicenda aveva avuto inizio qualche giorno fa allorché la donna si era rifiutata di consegnare la loro figlia all’ex convivente, perché era in evidente stato di ebbrezza alcolica. L’uomo era andato in escandescenze aggredendo verbalmente la donna e poi passando alle minacce con un coltello tanto che erano dovuti intervenire i Carabinieri che lo avevano denunciato per maltrattamenti in famiglia, minaccia aggravata e ubriachezza.

 

Ieri l’autorità Giudiziaria competente, concordando con la ricostruzione dei fatti effettuata dai Carabinieri, ha emesso il provvedimento che è stato immediatamente notificato all’uomo. Ora lo stesso dovrà astenersi dall’avvicinarsi alla ex compagna in attesa del processo.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.