Bagno di folla per “Sport in Piazza”

0

 

BASSANO ROMANO – La manifestazione sportiva, organizzata dall’Amministrazione Comunale, di concerto con il Coni Provinciale, con l’importante patrocinio del Coni Lazio, con il supporto della Proloco cittadina, ha fatto registrare numeri da capogiro.

Una marea umana si è data appuntamento in Via IV Novembre per prendere parte a questa manifestazione messa su in pochi giorni (l’Amministrazione Maggi è stata eletta solo il 5 giugno) il cui successo ha lasciato a bocca aperta gli stessi organizzatori che contavano si di assistere ad una bella giornata di sport ma non in questi termini.

Altro aspetto degno di nota è stato la partecipazione ai giochi di tantissime persone: giovani e meno giovani, dilettanti, agonisti, sportivi della domenica. Tutti insieme, hanno raccolto l’invito del Comune e si sono dati appuntamento al Parco Pubblico per questo pomeriggio sportivo. Tantissime le discipline coinvolte: dal Tennis Tavolo, al Calcio Balilla, passando per lo Spinning, Bocce, Equitazione, Calcio, Rugby, Basket, Beach Tennis, Burraco, Runners, Freccette, Cross Training, Mini Moto, Badminton, Volley.

Altro momento in qualche maniera irripetibile è stato l’arrivo della Lamborghini in paese. Mai prima d’ora la Huracan aveva toccato il suolo bassanese ma lo ha fatto per un gesto nobile e cioè impreziosire l’angolo “legalità e sicurezza”, uno spazio dedicato dove i giovanissimi atleti – sotto la guida di Enza Ferri – prima di giocare hanno potuto raccogliere i consigli degli agenti della Polizia di Stato sulla lotta alla criminalità che li vede impegnati in prima linea ogni giorno. La stessa Questura di Viterbo lo ha puntualizzato con un post specifico su Facebook gesto questo che ha dato ulteriore visibilità alle intenzioni degli organizzatori.

Ma oltre a questo era presente anche quello – curato dall’associazione “Incrociamo le zampe”- uno stand per la sensibilizzazione del randagismo e quello dell’Avis per favorire la pratica della donazione del sangue anche e soprattutto tra i più piccoli.

Giocare si ma anche prendere coscienza di alcuni aspetti della società civile molto importanti per la crescita dei giovani.

Soddisfazione per l’ottima riuscita dell’evento è stata espressa dal sindaco Emanuele Maggi.

“Vedere tante famiglie felici al parco – ha detto il primo cittadino – è stato il risultato migliore. Le persone prima.
Vorrei complimentarmi con Alfredo Boldorini per il grande impegno che ha messo nell’organizzazione di questa splendida iniziativa. Sabato si è vista una comunità unita che lavora e che fa crescere il paese. Grazie a tutti”!

Sulla stessa lunghezza d’onda il discorso di Riccardo Viola – prima volta a Bassano anche per lui – presente a Sport in Piazza.

“Devo fare i complimenti all’Amministrazione comunale – ha specificato il presidente del Coni Lazio – per la splendida riuscita di questo evento. Io stesso mi sono meravigliato dalla folla presente al parco. Con il sindaco abbiamo anche parlato di come poter aiutare Bassano in ambito sportivo ed infrastrutturale. Vedremo più in la. Noi siamo disponibili. Per il momento complimenti e continuate su questa strada”.

“La collaborazione tra Coni Viterbo e Comune di Bassano Romano – ha precisato il delegato Alessandro Pica – sta dando i frutti sperati. Siamo molto soddisfatti che il nostro lavoro sia stato apprezzato. Noi rimaniamo a disposizione della comunità bassanese per i prossimi impegni, primo tra tutti quello nelle scuole a settembre”.

“Ringrazio tutti coloro i quali hanno collaborato alla riuscita dell’evento – ha puntualizzato Alfredo Boldorini, presidente del consiglio comunale con delega allo sport – . E’ stato un evento che sotto il profilo aggregativo e programmatico ha dello storico per una comunità come la nostra abituata a lavorare a compartimenti stagni. Prima ognuno andava per conto proprio. Stavolta invece abbiamo lavorato con il fine della causa comune ed i risultati si sono visti subito. La mia più grande soddisfazione? Vedere realizzato – e praticato con successo, ovvio – quello che avevamo progettato venti giorni fa. E’ stato molto bello guardare dall’alto tutte le stazioni lavorare a pieno ritmo, famiglie contente, sportivi all’opera, strette di mano, collaborazioni nate sabato. E questo è solo l’inizio.

Un ringraziamento particolare – infine – alla Questura e alla Stradale di Viterbo nonché all’Ufficio Relazioni con il pubblico e Cerimoniale del Viminale per la fattiva collaborazione in questa manifestazione. Abbiamo apprezzato molto il loro gesto e contiamo quanto prima di approfondire questa collaborazione che vede in prima linea sia loro che la nostra Amministrazione comunale per un futuro migliore per i cittadini. Grazie a tutti”!

A Sport in Piazza era presente anche Caterina Eusepi, recentemente ricevuta in Comune da Maggi e Boldorini: alla campionessa di pugilato, diciottenne, le è stata consegnata una targa per i recenti successi ottenuti sia in ambito nazionale che internazionale.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.