Bassano Romano, festeggiamenti per i 50 anni di sacerdozio di Don Felice Poli e per e i 60 anni di professione religiosa di Suor Domitilla

1

 

BASSANO ROMANO – “Da una parte la comunità dei monaci del Monastero S. Vincenzo e dall’altra la nostra Amministrazione Comunale hanno obiettivi che ci uniscono. La vicinanza alle persone e lo sviluppo del senso di comunità, infatti, sono principi che ci vedono impegnati ogni giorno in entrambi i casi”.

Questo il commento del Sindaco Emanuele Maggi durante la celebrazione della Santa Messa per festeggiare i 50 anni di sacerdozio di Don Felice Poli nell’ordine dei monaci Benedettini-Silvestrini e i 60 anni di professione religiosa nelle Riparatrici del Santo Volto di sua sorella Suor Domitilla, a cui ha preso parte anche una delegazione dell’Amministrazione Comunale. Oltre al Sindaco Emanuele Maggi, erano presenti il Vice Sindaco Ugo Pierallini, l’Assessore Yuri Gori ed il presidente del consiglio comunale Alfredo Boldorini. Alla celebrazione è intervenuto anche il Maresciallo De Fusco, Comandante della stazione locale dei Carabinieri.

“Abbiamo partecipato con molto piacere – dicono dall’Amministrazione Comunale – alla celebrazione di due traguardi importanti che hanno visto Don Felice e sua sorella Suor Domitilla protagonisti. Nello stesso momento, le parole di Don Felice, che ha celebrato la Santa Messa, hanno fatto sentire coinvolti tutti i presenti, rendendo l’evento molto coinvolgente. Rinnoviamo gli auguri a Don Felice e Suor Domitilla, ringraziandoli per l’impegno che da sempre mettono nella loro opera con le persone che incontrano”.

Durante la celebrazione nella Chiesa del Monastero di San Vincenzo, il Sindaco ha donato anche una targa ricordo sia a Don Felice che a Suor Domitilla.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

1 commento

  1. Pingback: Anonimo