A Bassano Romano torna “Puliamo il Mondo”

0

 

BASSANO ROMANO – Torna Puliamo il Mondo a Bassano Romano. Domani pomeriggio (domenica 9 ottobre), infatti, si ripete la giornata dedicata all’ambiente promossa da Legambiente anche nel centro della Bassa Tuscia.

Appuntamento alle ore 15,00 presso la zona di Fonte Vignale dove un gruppo di volontari armati di tanta volontà, spirito di partecipazione e amore per l’ambiente si ritroverà per pulire un pezzo del territorio bassanese. Anche quest’anno allora l’Amministrazione Comunale ha deciso di aderire alla giornata lanciata da Legambiente sia per dare continuità sia per cercare di incrementare le sensibilità verso l’ambiente.

“L’iniziativa – commenta l’Assessore all’Ambiente, Ugo Pierallini – rappresenta ormai un appuntamento fisso nel nostro paese. L’Amministrazione Comunale, infatti, aderisce al progetto di Legambiente ormai da diversi anni e vuole essere soprattutto un momento di sensibilizzazione sui temi ambientali e sul rispetto per il nostro territorio. Dall’altra parte, durante la giornata si svolge un vero e proprio servizio per il paese.

Anche quest’anno, allora, con la consueta collaborazione del gruppo BassanoPolita si ripete l’iniziativa a cui invitiamo tutti i cittadini. Un ringraziamento particolare va naturalmente proprio ai volontari di BassanoPolita senza i quali sarebbe sicuramente più difficile organizzare questi eventi”.

Puliamo il Mondo è l’edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo.

Portata in Italia nel 1993 da Legambiente, che ne ha assunto il ruolo di comitato organizzatore, è presente su tutto il territorio nazionale grazie all’instancabile lavoro di oltre 1.000 gruppi di “volontari dell’ambiente”, che organizzano l’iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, aziende, comitati e amministrazioni cittadine.

Continua, quindi, l’impegno dell’Amministrazione Comunale del Sindaco Emanuele Maggi che sta cercando di investire tanto sull’ambiente e sulla gestione differenziata dei rifiuti.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.