Ritrovato presunto ordigno bellico nel Lago di Bolsena

0

 

MARTA – Sabato mattina, sul lungolago tra Marta e Montefiascone, un gruppo di sommozzatori privati ha individuato, a 50 metri di distanza dalla riva, un oggetto di dubbia identità nel lago di Bolsena.

Dalle prime indiscrezioni pare si tratti di una bomba a mano risalente probabilmente alla Seconda Guerra Mondiale. Sul posto si sono immediatamente portati i sommozzatori dei Vigili del fuoco, unitamente ai Carabinieri e alla Polizia locale.

L’area è stata delimitata, in attesa che venga effettuata l’eventuale bonifica.

wp-1467480288777.jpeg

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.