Folla a Canepina per la Sagra dei Maccaroni

0

 

CANEPINA – Straordinario successo a Canepina per la quarta edizione della Sagra dei Maccaroni (il “fieno” canepinese), evento con cui il paese cimino ha celebrato il suo piatto tipico più noto.

 

Tanti visitatori hanno affollato le tavolate allestite in Piazzale Primo Maggio nello scorso fine settimana, per tre serate allietate da musica dal vivo e altre occasioni di svago. Promossa dal Comune di Canepina e organizzata da Avis Comunale e Pro Loco, la manifestazione ha proposto tre tipi di fieno: quello classico al ragù, quello ai funghi porcini e il fieno all’Ernestina, variante che ha riscontrato grande apprezzamento.

 

Il fieno (che i canepinesi chiamano “maccaroni”) è un tipo di sottilissima sfoglia all’uovo, lavorata artigianalmente. Nel mangiarla, si avverte subito la piacevole sensazione dello scioglimento in bocca. I condimenti tipici per questo tipo di pasta sono un ragù leggero o con i gustosi funghi porcini del Monti Cimini. La preparazione del questo piatto prevede l’utilizzo di uova e farina: si prepara una sfoglia molto sottile, che, dopo averla arrotolata su se stessa, viene tagliata molto stretta, come i capellini, e lasciata asciugare per una giornata. Il sugo utilizzato più frequentemente è quello a base di carne tritata condito con pecorino. Un menù alla carta per dare risalto a un piatto unico nel suo genere, la cui ricetta si tramanda di generazione in generazione.

 

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.