Si aggancia al contatore del vicino perché la bolletta è troppo alta, denunciato

0

 

CANINO – I Carabinieri della Stazione di Canino hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un uomo 37nne del luogo per furto di energia elettrica. I militari sono stati chiamati da un cittadino che negli ultimi tempi riceveva conti dell’energia elettrica molto salati.

 

Controllando il contatore l’uomo ha notato che ne partivano dei cavi che portavano verso un’altra abitazione. A questo punto ha chiamato i Carabinieri che hanno constatato la presenza dei cavi e sono giunti all’abitazione del denunciato, il quale ha ammesso l’addebito giustificandosi che il canone per i consumi erano diventati troppo alti. I Carabinieri hanno relazionato il tutto all’Autorità Giudiziaria competente.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.