Scoperta e sequestrata una coltivazione di cannabis indica, un arresto

0

 

CAPRANICA – Altro duro colpo inferto dai Carabinieri della Stazione di Capranica al traffico di sostanze stupefacenti nella provincia viterbese. I militari questa notte hanno tratto in arresto un uomo di 39 anni originario di Roma per detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente.

Alle ore 01.30 circa, i militari nei pressi della Stazione Ferroviaria di Capranica hanno notato la presenza di un uomo in bici che si aggirava in modo sospetto. Alla vista dei Carabinieri l’uomo, complice il buio, ha fatto perdere le proprie tracce addentrandosi per strade di campagna. Dopo circa 25 minuti i militari sono riusciti a raggiungerlo e fermarlo. A tal punto è stata effettuata una perquisizione personale e domiciliare e durante questa nel casolare di sua proprietà è stata rinvenuta una pianta essiccata di canapa indiana, un bilancino di precisione e numerosissimi semi della stessa pianta.

I Carabinieri hanno iniziato un controllo del terreno circostante al casolare rinvenendo nelle immediate vicinanze n. 129 piante di varie dimensioni in piena vegetazione. Alla luce di ciò l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e si è provveduto al sequestro delle piante e dei semi e del materiale rinvenuto. Le piante, accuratamente repertate, saranno ora sottoposte ad esami scientifici per accertarne la natura e verificarne il principio attivo.

Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito per direttissima innanzi all’autorità giudiziaria di Viterbo.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.