Utilizzo fraudolento di carta di credito, denunciati in quattro per truffa ad un bar

0

 

CAPRANICA – Seppure continuano le truffe nel territorio della provincia di Viterbo, rimane alta l’attenzione dei Carabinieri al fenomeno e ne è dimostrazione la denuncia di quattro persone avvenuta a Capranica.

 

La vicenda era emersa lo scorso 27 aprile allorché un uomo, fingendo di essere un tecnico del pos di una società di scommesse, si era recato all’interno di un bar dicendo di dover effettuare delle verifiche. Al termine dell’operazione si era allontanato e dopo qualche ora la titolare si era accorta che aveva effettuato una ricarica di una carta prepagata per l’importo di 1986,00 euro. La donna immediatamente si era rivolta alla Stazione dei Carabinieri ed aveva presentato la denuncia della patita truffa.

 

I militari erano partiti subito con gli accertamenti per verificare a chi appartenesse la carta di credito ricaricata e a verificare, tramite la visione delle telecamere di sorveglianza di quel Comune, se si riuscisse a risalire all’identità dei truffatori.

 

Ieri a conclusione dell’attività investigativa hanno presentato all’Autorità Giudiziaria una dettagliata informativa nella quale sono stati denunciati 3 uomini ed una donna per concorso in truffa e utilizzo di carta di credito fraudolento. Dei quattro, di età compresa fra i 55 e i 37 anni, tre sono già gravati da precedenti penali e dovranno rispondere dei fatti contestati all’Autorità Giudiziaria competente.

 

I Carabinieri stanno comunque ancora verificando se, nelle zone limitrofe, siano già state perpetrate altre truffe con lo stesso “modus operandi”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.