Villa Paola, dichiarato lo stato di agitazione di tutto il personale

1

 

CAPRANICA – “In data 3 maggio u.s. le Segreterie Regionali di CGIL CISL e UIL hanno richiesto un
incontro urgente per IDI Villa Paola di Capranica. I lavoratori di Villa Paola si sono riuniti in assemblea indetta dalle stesse sigle sindacali il giorno 10 maggio 2016 ed hanno affrontato problematiche relative all’attuale situazione che li vede coinvolti in una proroga della CIGS.

 

La mancanza di una chiara prospettiva sulle attività future che saranno svolte nella struttura di Villa Paola li ha indotti a dichiarare lo stato di agitazione di tutto il personale, chiedendo altresì che si attivi il tavolo regionale di confronto richiesto tra Regione Lazio, Fondazione “Luigi Maria Monti”, AUSL Viterbo e Organizzazioni Sindacali entro dieci giorni dalla data della presente.

 

In mancanza del tavolo richiesto, che chiarisca i diversi aspetti autorizzativi e di accreditamento, i dipendenti di Villa Paola metteranno in essere ogni legittima azione per garantire la struttura, gli utenti che fruiscono dei servizi erogati e il proprio futuro”.

 

CGIL FP
CISL FP
UIL FPL

Commenta con il tuo account Facebook
Share.