Caprarola ha inaugurato la Settimana del Pronto Soccorso

0

 

CAPRAROLA – Si è svolto lo scorso lunedì 23 maggio presso Il Palazzo della Cultura di Caprarola il primo incontro in provincia di Viterbo della Settimana del Pronto Soccorso, che ha inaugurato una serie di appuntamenti organizzati dai medici e dagli infermieri del Dipartimento di emergenza dell’Ospedale Belcolle di Viterbo e dell’Ares 118 nell’ambito dell’ormai tradizionale evento della Simeu (Società Italiana di Medicina di Emergenza e Urgenza).

 

L’incontro, suddiviso in due parti, ha visto la presenza degli studenti del quinto anno dell’Istituto Alberghiero “Alessandro Farnese” di Caprarola e del Centro anziani caprolatto. I ragazzi hanno risposto con entusiasmo alle indicazioni dei formatori, guidati dal dottor Daniele Angelini del direttivo Simeu Lazio e dal responsabile regionale dell’evento, il dottor Giulio Ricciuto. Sono stati proiettati filmati e slide che hanno permesso agli studenti di conoscere la realtà del pronto soccorso e dell’emergenza territoriale, di venire a contatto con temi scottanti come l’abuso di droghe e alcol e sono state fornite preziose indicazioni sul corretto utilizzo dei mezzi di contenzione e sicurezza alla guida (cinture di sicurezza e casco).
Anche il gruppo degli anziani, a cui la settimana è dedicata, ha ricevuto indicazioni specifiche su patologie tipiche dell’età adulto avanzata, sulla gestione della terapia farmacologica, dell’alimentazione e dell’idratazione, oltre a nozioni di primo soccorso e a concetti pratici sulla organizzazione del Dipartimento di emergenza. Il successo dell’iniziativa è stato confermato dall’entusiasmo con cui giovani e meno giovani hanno interagito col personale medico e infermieristico, soprattutto nel momento di dibattito.

 

La Settimana del Pronto Soccorso prosegue con altri incontri nel territorio provinciale: mercoledì 25 maggio è stata la volta del Centro anziani di Civitella D’Agliano, mentre giovedì 26 tocca ai ragazzi del Liceo Classico “Colasanti” di Civita Castellana. L’organizzazione ringrazia i dottori Angelini e Ricciuto, gli infermieri Caterina Manai e Matteo Burla, la volontaria Miria Petrocchi e il sindaco di Caprarola Eugenio Stelliferi, che ha accompagnato formatori e partecipanti per tutta la durata.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.