Boudouma Yahya e Berni Rosa si aggiudicano il 9° Trofeo dei Falisci 2016

0

 

CIVITA CASTELLANA – Per il nono anno consecutivo è ottimamente riuscita la manifestazione del Trofeo dei Falisci, tappa del CORRINTUSCIA 2016, inserita nei festeggiamenti dei S.S. Marciano e Giovanni, svolta a Civita Castellana per il quinto anno in Via Roma, presso il Forte Sangallo e il Duomo dei Cosmati, in uno scenario eccezionale con il monte Soratte sullo sfondo.

Come detto tutto OK per il 9° anno consecutivo con l’Atletica ALTO LAZIO ASD organizzatrice dell’evento, in collaborazione e sotto il Patrocinio del Comune, infatti, 200 sono stati i partecipanti nella gara competitiva di KM 10 ed arrivati al traguardo, valida anche come Trofeo AVIS. Molti gli atleti della camminata a passo libero non competitiva, il cui ricavato da sempre viene devoluto in beneficenza dall’Atletica Alto Lazio a.s.d. e molti i giovani da 0 a 17 anni che hanno preso parte ai minipercorsi,per un totale tra le tre manifestazioni di circa 280 partecipanti.

La zona di via Roma con partenza ed arrivo sul ponte adiacente il Forte Sangallo ben si presta a questo tipo di manifestazione, alla quale per il prossimo anno si apporteranno delle positive modifiche ed accorgimenti che la renderanno ancora più interessante dal punto di vista sportivo e visivo, infatti in questa zona di Civita Castellana il colpo d’occhio è eccezionale dal punto di vista storico e paesaggistico. Il primo cittadino di Civita, il Sindaco dott. Gianluca Angelelli ha dato lo sparo di avvio alla gara di 10 Km e subito dopo alle partenze dei mini percorsi delle giovanili. Passando alla gara Boudouma Yahya della Sabina Marathon Club si è aggiudicato la 1^ posizione per il settore maschile con il tempo di 34’24”, seguito da Arsenti Guido dell’Alto Lazio ASD Civita Castellana con 34’54″ e da Giovannini Marco della soc. Calcaterra Sport ASD con il tempo di 35’04”, per le donne 1^ Berni Rosa soc. Uisp Viterbo con il tempo di 43’47”, seguita da Pancotto Letizia (Indipendente) con 44’13” e al 3^ posto Ceornei Ana Maria con 44’37” della ASD Liberi Podisti, inoltre, è stato premiato il 1° atleta masch. di Civita Castellana Martelletti Stefano e la prima donna Santini Monica tutti e due della ASD Alto Lazio, ancora premi per donatori AVIS, primo atleta maschile Taddei Roberto della Di Marco Sport, mentre a tutti giovani dei minipercorsi è stata consegnata una medaglia d’oro e gadget vari della manifestazione, nella batteria “B” Menicocci Chiara e Nelli Alessandro si sono aggiudicati il primo posto femm.le e maschile, mentre la batteria “A” è stata vinta da Botticelli Lohajit.

Trentadue sono stati gli atleti ( 31 maschi e 1 donna) della ASD ALTO LAZIO società organizzatrice che hanno portato a termine la gara ad iniziare da Arsenti Guido 2° con 34’54”, Martelletti Stefano 7° con il tempo di 36’07”, seguiti da Ottavianelli Oddo 15° con 38’30”, Conti Renato 17° con 38’58”, Castellana Davide 20° con 39’10”, Gelanga Stefano 22° con 39’22”, Pieralisi Massimiliano 23° con 39’31” e Del Priore Lorenzo 29° con 40’15” seguiti a sua volta da tutto il resto della squadra più Molinari Laura con il tempo di 1h00’01”, mentre altri si sono dedicati alla organizzazione e allo svolgimento della gara. La manifestazione organizzata dall’Atletica ALTO LAZIO ASD con il patrocinio del Comune di Civita Castellana e in collaborazione con la Fidal, il Coni, la UISP e diversi sponsor locali che in vario modo hanno consentito lo svolgimento della manifestazione, si è avvalsa anche quest’anno di una Azienda locale, Chiodetti Formaggi, leader nella preparazione dei vari premi previsti che, sono molto ben accettati da tutti i partecipanti, per la consistenza dei vari premi per gli assoluti e per le 14 categorie previste (10 maschili e 4 femminili) mentre agli atleti iscritti alla gara competitiva è stato donato un ricco pacco gara creato appositamente per l’occasione ed una maglia del trofeo. Le società prime classificate per numero di atleti partecipanti e arrivati al traguardo sono state nell’ordine l’Atletica ALTO LAZIO, G.S. Bancari Romani e Zona Olimpica e Di Marco Sport, tutte premiate tranne l’ALTO LAZIO che per spirito di ospitalità cede la posizione alle società che seguono. Molti sono stati i complimenti ricevuti dai vari atleti partecipanti, dagli Amministratori presenti e dai molti appassionati e sportivi presenti nella zona di partenza-arrivo, dove per tutti era disponibile un nutritissimo ristoro per atleti e accompagnatori. Si ringraziano per la collaborazione tutte le Forze dell’Ordine intervenute, in particolar modo la Polizia Municipale insieme alla Croce Rossa di Civita Castellana e al Medico di Servizio che hanno garantito la sicurezza sul percorso e all’arrivo, più tutti gli amici sportivi e tutto lo staff della ALTO LAZIO ASD, che hanno dato un notevole contributo collaborativo per far si che la manifestazione riuscisse nel migliore dei modi. Cercando sempre di migliorare per dare un servizio migliore diamo un saluto alle prossime iniziative sportive che l’Associazione Atl. ALTO LAZIO asd organizza nell’arco dell’anno, così come i Corsi di Atletica giovanile che sono iniziati il 07 settembre dalle ore 16:30 alle 18:30 nei giorni di lunedi e mercoledi presso la palestra dell’I.T.C. Colasanti in via petrarca a Civita Castellana.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.