Buongiorno Ceramica!: chiusa con un grande successo la tre giorni di Civita Castellana

0

 

CIVITA CASTELLANA – Si è conclusa con il tributo all’artista da poco scomparso Franco Valeri la tre giorni di eventi dedicati alla ceramica a Civita Castellana organizzata dal Comune. Durante la serata evento “1280° centigradi”, svoltasi presso lo show room della fabbrica Art Ceram, nel centro cittadino, è stato reso omaggio all’artista, artigiano e designer civitonico.

 

Anche il senatore Stefano Collina, Presidente dell’Associazione Italiana Città della Ceramica, ente organizzatore dell’evento Buongiorno Ceramica, ha voluto tributare il suo omaggio a Franco Valeri nella lettera indirizzata al sindaco in occasione della manifestazione

 

“Voglio ringraziare il Comune di Civita Castellana nella persona del sindaco Gianluca Angelelli e dell’Ass. alla cultura Vanessa Losurdo – scrive il senatore Collina- per aver dedicato questa manifestazione al prof. Franco Valeri, scultore, pittore e designer recentemente scomparso. Ma soprattutto per noi Franco Valeri era un Maestro della Ceramica di Civita Castellana. Il percorso cittadino che lega le opere di Valeri rappresenta già di per sé stesso un museo all’aria aperta, una traccia artistica che per Civita significa non solo la propria storia passata, ma ancora di più la propria identità che si vuole coltivare per il futuro”.

 

Dal 3 al 5 giugno si sono susseguiti eventi, mostre, laboratori, tour delle fabbriche di sanitari del distretto industriale e in ultimo anche la serata aperitivo presso uno showroom aziendale. Tutto incentrato sulla ceramica artistica e artigianale.

 

“I civitonici credono in Civita. E questa 3 giorni di Buongiorno Ceramica lo dimostra ampiamente- ha dichiarato l’assessore alla Cultura di Civita Castellana Vanessa Losurdo – Tutti, proprio tutti, si sono prestati alla loro città: le maestranze della ceramica in primis, Dino Dominicis, Beniamino Molon, Matilde Querciotti, Fausto Mancini, Renato Camponeschi, Mastro Cencio Vincenzo Dobboloni, Luciano Primanni. Il Museo della Ceramica “C. Marcantoni” con Tamara Patilli e Flora Scaia. E poi a seguire Emiliano Terenzi, Associazione Convivium Laboratorio di Cucina con Fabio Castrucci, i produttori locali( Tuscia Gnam Tuscia Yum, Birra dei Borgia con Roberto Marrone, Azienda Agricola Capati, Formaggi Chiodetti, Falisca servizi con Stefani Roberto); le fabbriche (Artceram e Alberto Brunelli, Ceramica Azzurra con Lorenzo Rossini e il Maestro Renato Lazzarini , Ceramica Flaminia con Augusto Ciarrocchi e Mario Mascerotti, e X-tech Laboratorio su materiali ceramici con Bartolo Giannone e l’ing. Erminio Quadraroli). E i ragazzi di Active Media con Laura Malatesta. Gli sponsor Alteri e Sbarbaro Elevatori Srl. Si tratta solo di far emergere questo, che può sembrare un sottobosco, ma è già molto di più”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.