Coltivava marijuana all’interno della propria villa, denunciato

0

 

CIVITA CASTELLANA – Nel corso di una operazione di polizia giudiziaria che ha avuto origine da una segnalazione pervenuta al numero di pubblica utilità “117” presso la Sala Operativa del Comando Provinciale di Viterbo, la Guardia di Finanza di Civita Castellana ha denunciato a piede libero un quarantaseienne incensurato di Monterosi per il reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope.
La villa di proprietà della persona denunciata, dotata di un sistema di videosorveglianza, dopo diversi appostamenti e sopralluoghi, è stata sottoposta a perquisizione nell’ambito della quale i finanzieri hanno rinvenuto, nella veranda antistante il giardino, 11 piante di marijuana e, all’interno, 49 semi pronti per essere impiantati, infiorescenze per un peso di 81,56 grammi e 107,45 grammi circa di foglie essiccate.

Inoltre, durante la perquisizione i militari hanno scoperto nell’intercapedine del piano interrato, una serra attrezzata con caloriferi, un sistema di areazione e lampade alogene dotate di temporizzatori, costruita ad hoc per la coltivazione delle piante anche durante la stagione invernale.

Le piante, i semi e tutta l’attrezzatura da serra rinvenuta sono stati sottoposti a sequestro penale con deferimento del proprietario dell’immobile alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo.
Il risultato conseguito si inquadra nell’opera di controllo economico del territorio e di tutela della legalità svolta quotidianamente dal Corpo.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.