“Rosso in Piazza” – One Day with Rotary: a Civita Castellana arrivano le Ferrari

1

 

CIVITA CASTELLANA – Sono le rosse più amate e ammirate di sempre, quelle che ti fanno battere il cuore e sognare ad occhi aperti. Sono le Ferrari del Club Passione Rossa che su iniziativa del Rotary Club Flaminia Romana faranno bella mostra di sé nella giornata di raccolta fondi One Day with Rotary: Rosso in Piazza, domenica 8 maggio in piazza Matteotti a partire dalle ore 10.30. La manifestazione è gratuita e aperta a tutti, ed ha ottenuto il patrocinio del comune di Civita Castellana.

 

Questa giornata di beneficenza, fa sapere Stefano Piccioni, presidente del Club Rotary, servirà a raccogliere fondi per l’acquisto di apparecchiature mediche da destinare all’ospedale Andosilla di Civita Castellana, per le necessità della casa famiglia “Dopo di Noi” con la vendita tramite donazione di abbigliamento per l’infanzia in Shelter Box, e per la Croce Rossa Italiana con l’acquisto di defibrillatori per le scuole. La piazza ospiterà stand e gazebo, con showcase di progetti rotariani condivisi con i ragazzi del Rotaract, con degustazioni di vino ed eccellenze locali, con Tuscia Gnam e le bancarelle del gusto.

 

Ma il momento più atteso, fanno sapere gli organizzatori, riguarderà l’estrazione dei numeri della lotteria, che permetterà ai fortunati vincitori di fare un giro in Ferrari per le vie del centro e della periferia. I biglietti sono reperibili presso le attività commerciali della città e il giro in Ferrari è previsto per la tarda mattinata.

 

“Con lo spirito di service che ci contraddistingue – afferma con entusiasmo il presidente Piccioni – abbiamo deciso di impegnarci in sostegno dell’Andosilla perchè ne conosciamo da vicino le problematiche e sappiamo bene quanto questo ospedale sia importante per la popolazione e i paesi limitrofi”. “Il nostro è un piccolo gesto – continua Piccioni – e nel nostro piccolo speriamo di rendere utilità a quanti, purtroppo, quotidianamente lo frequentano, e per i medici che si occupano della salute dei malati”.

 

L’assessore ai servizi sociali Antonio Zezza, che ben conosce questa realtà per la sua professione medica, ringrazia a nome dell’amministrazione l’iniziativa dei rotariani. “Siamo fortunati ad avere sul territorio associazioni come il Rotary che si impegnano a migliorare l’assistenza e le prestazioni nel nostro ospedale.

 

Questo è molto importante, per i degenti, e per il personale sanitario, perché grazie alle tecnologie d’avanguardia, riusciamo a migliorarne i servizi e renderlo ancor più un centro di avanguardia e di eccellenza”.

 

“Siamo onorati di far parte di questo splendido progetto creato con gli amici del Rotary”, sottolinea Fabio Barone, presidente del club Passione Rossa, recentemente entrato nel Guinness World Record per aver percorso in tempo record, a bordo della sua F458 Italia, la tortuosa Transfagarasan in Transilvania. “Ci saranno vetture che fanno parte di 40 anni di storia del cavallino rampante tutte stupende e importanti”, tra cui spicca una Ferrari “La Ferrari”, modello raro, di produzione limitata, recentemente rientrata nelle categorie delle “speciali” e dal valore inestimabile.

 

“Ci tengo a ringraziare – conclude Piccioni – quanti hanno contribuito a rendere possibile questo evento, a Elisa Giovannini per l’abbigliamento donato in Shelter Box e alle attività locali, tra cui Metaltronica, Gemica, Poliambulatorio Da Vinci, Gruppo Ippocrate, Azzurra Ceramica, L’Erbavoglio, Relais Falisco, Le Scuderie, Il Girasole, Mediware, Paolelli Garden, Gabetti Studio immobiliare Lazzarini, Casale delle Piagge, C.C.N. Civita in Centro, C.R.I., Boccolini Arredamenti, Tuscia Gnam, V.Auto, Il Pungiglione e Dimensione Ufficio”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.