Accoltella tre giovani e fugge, arrestato

0

VITERBO – Questa notte intorno alle ore 02,00, in una via del centro storico, la pattuglia della Squadra Volante della Questura è intervenuta a seguito di una segnalazione pervenuta al 113 relativa ad una rissa tra giovani.  Gli uomini della Volante, giunti immediatamente sul luogo, hanno constatato la presenza di un giovane riverso a terra dolorante e vistosamente sanguinante e successivamente altri due giovani anch’essi feriti alle gambe ed alle braccia, i quali riferivano che poco prima erano stati aggrediti, a seguito di una discussione per futili motivi, da un ragazzo armato di coltello che poi si era dileguato.

 

Dopo aver fatto intervenire personale del 118 per soccorrere i ragazzi ed acquisita una sommaria descrizione dell’aggressore, gli Agenti della Volante insieme a personale della Squadra Mobile, si ponevano alla ricerca del fuggitivo e grazie al loro intuito indirizzavano le ricerche verso un soggetto che veniva rintracciato poco dopo nella sua abitazione con i vestiti imbrattati di sangue ed in possesso di un coltello a serramanico con evidenti tracce ematiche. Il giovane, V.M. classe 1996, già noto alle forze dell’ordine per episodi analoghi, alla luce degli inconfutabili indizi veniva tratto in arresto per lesioni aggravate e porto abusivo di coltello.

 

I tre ragazzi feriti venivano medicati presso il locale pronto soccorso dell’Ospedale per ferite lacero contuse e da taglio agli arti.

 

L’aggressore, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G. è stato ristretto agli arresti domiciliari. Soddisfazione per il brillante risultato è stata espressa dal Sig. Questore, dott. Lorenzo SURACI che evidenzia come la sinergia operativa tra gli Uffici della Squadra Mobile, Squadra Volante e Sala Operativa ha reso possibile la tempestiva individuazione ed assicurazione alla giustizia del responsabile della violenta aggressione.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.