Aggredisce uomo con un coltello, arrestato 41enne

0

VITERBO – Nell’ambito dei servizi di controllo intensificati dalla Polizia di Stato nel Capoluogo, gli uomini della Squadra Volante della Questura hanno tratto in arresto un viterbese di quarantuno anni. L’episodio si è verificato la notte scorsa, quando gli uomini dell’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico, su disposizione della Sala Operativa della Questura, si portavano presso il quartiere del Pilastro in quanto un cittadino lamentava di essere stato aggredito da un uomo da lui conosciuto con un’arma presumibilmente da taglio.

 

Sul posto i poliziotti constatavano che l’aggredito presentava numerose ferite con vistose perdite ematiche e quindi richiedevano l’intervento del 118. Gli uomini della Squadra Volante poi avviavano un’immediata attività di indagine condotta anche mediante riservate verbalizzazioni testimoniali riuscendo a capire quale fosse l’indirizzo dell’abitazione del presunto aggressore dove lo stesso veniva rintracciato. L’uomo, fin da subito, ammetteva di aver avuto la colluttazione e di aver colpito il malcapitato con le chiavi dell’abitazione.

 

Il quarantunenne viterbese veniva condotto presso gli Uffici della Questura e tratto in arresto per lesioni aggravate. Nella mattinata odierna il Tribunale di Viterbo convalidava l’arresto disponendo la liberazione dell’uomo e adottando nei suoi confronti la misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa. Prosegue l’attuazione dei servizi di vigilanza da parte dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico disposta dal Questore di Viterbo, intensificata nel periodo estivo, per garantire un capillare controllo del territorio ai fini preventivi.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.