Auto contro moto, tre morti nella notte (foto)

0

Drammatico schianto sulla Tuscanese, perdono la vita due centauri di Latina e un giovane viterbese

 

VITERBO – E’ finito in tragedia per gli appassionati della Harley Davidson che hanno partecipato al Run degli Etruschi, un raduno turistico nei luoghi simbolo della Tuscia.

 

Doveva essere un fine settimana all’insegna del sano divertimento amichevole, ma il tutto si è trasformato in un dramma in seguito ad un grave incidente stradale accaduto nel corso della notte nel quale hanno perso la vita tre persone: un motociclista di Latina, Pasquale Tranquilli di 43 anni, che era alla guida di una Harley Davidson Fat Boy con dietro la compagna Maria Luisa Brienza, anche lei 43 anni (entrambi iscritti al club “Forum Roma Chopper”), e il conducente dell’auto investitrice, Leonardo Rizzello, giovane viterbese.

 

Leonardo Rizzello

Leonardo Rizzello

 

Le diverse decine di centauri si erano dati appuntamento ieri verso le 20,30 nel piazzale antistante un noto locale. Poi si erano recati in fila indiana percorrendo la superstrada per uscire sulla Cassia e invadere il parcheggio di un ristorante tra Viterbo e Vetralla. “Era andato tutto alla grande” hanno detto alcuni di loro, ma verso l’1,30, mentre i motociclisti facevano rientro negli alberghi o alle loro abitazioni per ritrovarsi domenica mattina e proseguire l’incontro, i due bikers di Latina (al loro primo raduno) sono rimasti coinvolti nel tragico incidente che gli ha strappato la vita.

 

In sella alla loro moto percorrevano la Tuscanese per recarsi presso l’albergo dove avevano preso alloggio, giunti nei pressi del sottopasso della superstrada sono stati travolti da una Ford (definita crossover – termine generico con il quale si identifica un particolare tipo di autovettura) che sembra sopraggiungesse in direzione Viterbo e che per cause in corso di accertamento da parte della Polstrada ha sbandato paurosamente travolgendo frontalmente i due centauri di Latina.

 

Quando sul posto sono giunti i soccorsi, tra cui i vigili del fuoco e i sanitari del 118, si sono trovati di fronte ad una scena apocalittica. Pezzi di auto e moto sparsi nel raggio di diverse decine di metri, i due corpi dei motociclisti a terra senza vita e il conducente dell’autovettura deceduto al volante. La strada Tuscanese è stata chiusa al traffico per permettere i complessi rilievi di rito.

 

A bordo della Ford, oltre al conducente, erano presenti anche J.D., di 16 anni, e due gemelle di 31 anni residenti a Marta, V.M. e V.M.. Il primo è rimasto miracolosamente illeso, mentre le due ragazze sono state ricoverate a Belcolle in prognosi riservata.

 

Foto G de Zanet - Mortale Tuscanese (1)

 

Foto G de Zanet - Mortale Tuscanese (5)

 

Foto G de Zanet - Mortale Tuscanese (3)

 

Foto G de Zanet - Mortale Tuscanese (2)

 

Maria Luisa Brienza

Maria Luisa Brienza

 

Pasquale Tranquilli

Pasquale Tranquilli

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.