OnTuscia.it

Il quotidiano della Tuscia       DIRE
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 
 

Blitz della Polfer su treno Orte-Viterbo, un arresto

In: Cronaca, Viterbo

21 agosto 2012 - 12:46


GdZ Orte Polfer

VITERBO – (m) In data 20 agosto, alle ore 9.00 circa, durante uno dei consueti servizi d’istituto a bordo dei convogli ferroviari, nello specifico un treno proveniente da Orte e diretto a Viterbo, una pattuglia della Polizia Ferroviaria locale ha notato tre persone, due donne ed un uomo, di apparente etnia rom.

 

Con spiccato senso investigativo esteso anche alla prevenzione e repressione dei reati, si è proceduto ai rituali e specifici controlli dei tre individui, riscontrando che tutti erano gravati da precedenti penali e l’uomo in particolare risultava gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Perugia per espiazione della pena di 1 anno di reclusione, nonché provvedimento di espulsione dal territorio nazionale per cittadini comunitari.

 

I tre, provenienti dal campo nomadi della Magliana, puntualmente intercettati e controllati dalla pattuglia della Polizia Ferroviaria di Viterbo, transitavano nel capoluogo per recarsi alla casa circondariale “Mammagialla” a far visita al proprio figlio e marito.

 

Ultimate le incombenze di rito, l’uomo (destinatario del provvedimento di carcerazione), è stato condotto presso la locale casa circondariale dove era già detenuto anche il figlio.

 

La Polizia Ferroviaria di Viterbo allo stesso tempo prosegue l’incessante vigilanza e controllo a bordo dei treni, negli scali e stazioni ferroviarie nonchè nelle zone adiacenti la strada ferrata.


Realizzazione sito