Carabinieri, quattro arresti in provincia

0

PROVINCIA – I carabinieri della locale Stazione con la collaborazione dei colleghi di quella di Oriolo Romano hanno arrestato due romeni di 55 e 26 anni, entrambi residenti a Monterosi e con precedenti di polizia per estorsione aggravata in concorso nei confronti di un 33enne di Bassano Romano, titolare di una ditta operante nello smaltimento di materiali ferrosi. I due bloccavano la vittima nei pressi discarica comunale di Vejano e mediante violenza e minaccia si facevano consegnare il carico di ferroso, per un valore di 800 euro, circa che stava trasportando. Per i due sono scattati gli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni.

 

Un 25enne di origini romane residente a Vallerano è stato arrestato dai carabinieri della locale Stazione in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Viterbo. Il giovane, disoccupato e con precedenti di polizia, dovrà espiare una condanna ad un anno e 6 mesi di reclusione per reati in materia di stupefacenti ed evasione. Dopo l’arresto è stato condotto alla casa circondariale Mammagialla di Viterbo.

 

I carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un albanese di 21 anni del posto in esecuzione di un ordine emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Roma per una condanna a 4 mesi e 27 giorni di reclusione per furto aggravato, che il giovane espierà nella propria abitazione in detenzione domiciliare.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.