Croce Rossa, imponente dispiegamento di risorse per la sera del 3 settembre

0

VITERBO – “Imponente dispiegamento di risorse della Croce Rossa Italiana per assicurare l’assistenza sanitaria ai migliaia di visitatori che, la sera del 3 settembre, erano presenti nel centro storico di Viterbo per assistere al tradizionale Trasporto della Macchina di Santa Rosa.

 

Sotto l’attenta supervizione della Centrale Operativa ARES 118, sono stati oltre 200 gli operatori, tra medici, infermieri, infermiere volontarie CRI – tra le quali la Presidente Provinciale Gasbarri – e soccorritori, distribuiti lungo il percorso in squadre a piedi, sulle 19 ambulanze nella tenda attrezzata come Posto Medico Avanzato e nel posto medico mobile. Presente anche una squadra di Soccorso con Mezzi e Tecniche Speciali, una squadra logistica che ha predisposto il pasto per tutti gli operatori e gli operatori per le telecomunicazioni.

 

Il coordinamento operativo è stato garantito dal Settore Emergenze del Comitato Provinciale CRI di Viterbo che si era attivato, già da alcune settimane, per la gestione dei mezzi, delle squadre e la predisposizione dei piani d’intervento. La Presidente del Comitato Provinciale CRI di Viterbo, Maria Teresa Gasbarri, ringrazia i volontari e i Presidenti dei Comitati Locali intervenuti per la disponibilità e la professionalità che sempre li contraddistingue, dando nuovamente prova di efficenza e preparazione”.

 

Marco Sbocchia
Delegato Tecnico Provinciale – Obiettivo Strategico VI – Comunicazione

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.