Denunciati a seguito di un controllo: arrestato un albanese, si cercano i due complici

0

TUSCANIA – I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Tuscania li avevano denunciati il 30 ottobre scorso perché durante il controllo della loro autovettura sulla SS1 Aurelia avevano trovato 6 televisori, numerose bottiglie di alcool e 3 orologi di diverse marche dei quali i tre giovani stranieri, due romeni ed un albanese di età compresa tra i 27 ed i 37 anni, non avevano saputo giustificare la provenienza. Le indagini da lì sviluppate hanno permesso di raccogliere sufficienti indizi circa il coinvolgimento dei tre in una serie di furti per i quali il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Civitavecchia ha emesso nei loro confronti una ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ieri mattina il provvedimento è stato notificato ad uno dei tre, albanese di 27anni, che si trovava già ristretto per altri reati alla casa circondariale di Ferrara. I due complici, senza fissa dimora ed al momento irreperibili, sono attivamente ricercati.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.