“Diffidate da chi chiede soldi spacciandosi per operatore della Protezione Civile”

0

MONTEFIASCONE – I membri dell’As.Vo.M. (Associazione Volontari Montefiascone) sono venuti a conoscenza che da alcuni giorni, a Montefiascone, persone ignote telefonano nelle case dei cittadini a nome della “Protezione Civile”, non specificando per quale associazione, chiedendo fondi, offerte o contributi vari.

L’operatore al telefono aggiunge inoltre che verrà inviato direttamente a casa un pacco contenente del materiale associativo, come calendari e quant’altro, ed il suddetto contributo dovrà essere versato direttamente alla persona che bussa a casa o tramite un conto corrente inserito nel pacco. L’As.Vo.M. vuole precisare che è assolutamente estranea a questa iniziativa nel territorio di Montefiascone e che non ha avviato in merito nessuna raccolta fondi.

 

Quindi si avvisa tutta la popolazione di non cadere in questo vero e proprio raggiro. Qualora l’As.Vo.M. iniziasse veramente una raccolta fondi la popolazione sarebbe tempestivamente avvisata tramite comunicati stampa, manifesti e locandine (e non via telefono) e soprattutto con l’invio di lettere con la carta intestata dell’associazione e a firma del presidente. Non da ultimo qualora si facesse veramente uso del “porta a porta” arriveranno i volontari in
divisa e con il cartellino d’identificazione. Nel caso si verificassero ulteriori telefonate di questo genere, chiediamo alla popolazione di avvisarci al numero 0761826994 (la nostra sala operativa h24), così da poter inoltrare le segnalazioni alle autorità competenti per successivi sviluppi.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.