Esce dal carcere e aggredisce i carabinieri, arrestato nuovamente

0

SUTRI – Singolare vicenda avvenuta ieri a Sutri. I militari della locale Stazione Carabinieri hanno tratto in arresto un cittadino romeno di 42 anni, con numerosi precedenti penali per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e minaccia.

 

L’uomo, era stato arrestato lo scorso mese di maggio a seguito del furto in una villa durante il quale aveva, tra l’altro, asportato un fucile da caccia con il quale aveva minacciato, durante la fuga, alcuni suoi connazionali che facevano dei lavori nelle adiacenze dell’abitazione colpita. Nella circostanza era stato arrestato per rapina impropria. Uscito dal carcere ed avendo l’imposizione dell’obbligo di dimora e dell’obbligo di firma si è recato alla Stazione di Sutri e trovandola chiusa, ha iniziato ad inveire ad alta voce tentando di sfondare la porta e poi, con lo stesso intento è arrivato a Ronciglione presso il Comando Compagnia. Qui però i militari lo hanno immediatamente bloccato e tratto in arresto per danneggiamento e resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

 

Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito per direttissima celebrato questa mattina durante il quale è stato convalidato l’arresto.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.