Espulso alla frontiera rientra in Italia, arrestato a Orte

0

ORTE – Ieri i Carabinieri della Stazione di Orte, nell’ambito dei numerosi servizi di controllo del territorio hanno tratto in arresto un cittadino albanese 46nne per inosservanza della Legge Bossi/Fini sull’immigrazione. L’uomo era stato espulso con accompagnamento alla frontiera da qualche hanno ma, senza l’autorizzazione del Ministero dell’Interno è rientrato nel territorio nazionale prima che fossero trascorsi i cinque anni. I militari che hanno accertato l’esistenza del provvedimento lo hanno dichiarato in stato di arresto traducendolo poi presso il centro di prima accoglienza di Bari dove sarà rimpatriato.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.