Far West sulla Cassia Bis: sparatoria per la viabilità

0

Ferite due persone di origini bengalesi

 

VITERBO – Far West sulla Cassia Bis. Colpi di pistola alle prime luci del mattino. La sparatoria provocata forse al culmine di una lite per motivi di viabilità. Feriti con un colpo d’arma da fuoco due cittadini bengalesi.

 

Secondo le prime informazioni due persone di origine bengalese, sono rimaste ferite questa mattina da colpi d’arma da fuoco, intorno alle 7 di mattina sulla Cassia Bis, all’altezza del km 9 in direzione Roma. Coinvolti nella lite, una guardia giurata di 52 anni e tre cittadini del Bangladesh. Il tratto di strada è stato chiuso per quasi un’ora, fino al termine dei soccorsi.

 

Ancora da chiarire l’esatta dinamica dell’accaduto. Sembra che i quattro, che hanno cominciato a litigare mentre le auto erano in marcia, poi si sono fermati e ne è nata una colluttazione nel corso della quale la guardia è stata malmenata rimanendo ferita. Durante la colluttazione, due colpi di pistola sono stati esplosi ferendo due immigrati, uno a una gamba e uno a un fianco.

 

Quando sono arrivati, gli agenti di polizia hanno trovato i due feriti e il terzo bengalese che stringeva una pistola in mano. L’uomo ferito alla gamba è stato portato al Sant’Andrea e ne avrà per 60 giorni. L’uomo ferito al fianco invece è stato portato in eliambulanza al Gemelli dove dovrà essere operato.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.