Finanza, scovati 14 lavoratori irregolari in un night club

0

VITERBO – Rimane alta la soglia di attenzione del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Viterbo finalizzata a contrastare il fenomeno del lavoro irregolare e/o in nero” nel Capoluogo e nel restante territorio provinciale. L’incessante attività di prevenzione e repressione rappresenta ormai una costante, nell’ambito dei molteplici compiti che i finanzieri sono chiamati a svolgere.

 

Nei giorni scorsi, i finanzieri della Compagnia di Viterbo hanno effettuato un accesso presso un noto night club della Tuscia al fine di controllare il regolare adempimento della normativa fiscale e previdenziale. All’atto del controllo su 20 lavoratori presenti ben 14 di età compresa tra i 19 e 30 anni sono risultati essere stati irregolarmente assunti.

 

L’esito dei riscontri effettuati dalle fiamme gialle viterbesi ha fatto scattare la segnalazione alla Direzione Provinciale del Lavoro di Viterbo per i provvedimenti di competenza, come sancito dalla vigente normativa di settore.

 

Dall’inizio dell’anno i finanzieri del Comando Provinciale di Viterbo hanno già individuato e segnalato 322 tra lavoratori irregolarmente assunti e/o in nero.

 

Tale operazione nasce dall’assidua attività della Guardia di Finanza volta a reprimere violazioni nello specifico settore a salvaguardia di quelle aziende che, pur faticosamente in un contesto di grave crisi economica e finanziaria, continuano ad operare nella piena legalità e nel rispetto delle regole.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.