Fuma una sigaretta in treno e fa scattare l’allarme antincendio, denuciata per interruzione di pubblico servizio

0

TARQUINIA – Nei giorni scorsi i poliziotti del Commissariato di Polizia di Tarquinia hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà di una donna 42enne, resasi responsabile del reato di interruzione di pubblico servizio. La predetta si trovava a bordo del treno diretto a Pisa quando nei pressi di Cerenova si è chiusa all’interno del bagno mettendosi a fumare una sigaretta.

 

Ciò provocava l’attivazione del sistema antincendio e l’interruzione della marcia del treno. Intervenivano due appartenenti della Polizia di Stato, liberi dal servizio, unitamente al Capo Treno e solo dopo diversi tentativi riuscivano a far uscire la donna dalla toilette.

 

Alla stazione di Tarquinia la donna, non nuova ad episodi del genere e con precedenti specifici riguardanti la violenza a P.U., veniva accompagnata presso il Commissariato di P.S. di Tarquinia dove veniva indagata in stato di libertà per il reato di cui sopra.

 

Continuerà ad essere scrupolosa l’attenzione degli operatori della Polizia di Stato del Commissariato di Tarquinia volta a stroncare ogni tipo di reato sul litorale viterbese.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.