OnTuscia.it

Il quotidiano della Tuscia       DIRE
 
 

“La galleria che unisce via Marconi e via Bianchi? Una vergogna”: lo sfogo di un cittadino (foto)

In: Cronaca, Politica

20 giugno 2012 - 16:03


Degra

VITERBO – (m) “La galleria che unisce via G. Marconi e via Emilio Bianchi è un bell’esempio di ornato cittadino. Dalle plafoniere rotte, piene di ragnatele e polvere, ci troviamo pure una traversina per fare i ponteggi e a giudicare dallo strato di polvere che c’è sopra dovrebbe avere circa l’età delle plafoniere, le pareti sono completamente ricoperte di scritte fatte con vernice spray, sia sopra che sotto e ovunque ci sono escrementi di piccione. Grazie proprio agli escrementi, questo passaggio è stato soprannominato “Il cesso”, in pieno centro.

 

Questo secondo i canoni locali sarebbe il salotto buono della città, figuriamoci quello cattivo com’è! Chissà perchè la polizia urbana, i politici, gli impiegati o gli operai non vedono il degrado e prendono i giusti provvedimenti. Capire quali sono le figure addette al mantenimento di tutte le aree pubbliche viterbesi sembra impossibile, però di tasse ne paghiamo e pretendiamo responsabilità, serietà e operatività da parte dei nostri dipendenti, che essi siano politici, dirigenti, impiegati od operai”.

 

Marco Cataudella

 


Realizzazione sito