Minacce alla presidente Boldrini e all’on. Fassina, denunciato 37enne civitonico

0

VITERBO – Minaccia alcune delle maggiori cariche politiche italiane ma viene individuato e denunciato dagli uomini della Polizia di Stato della Digos di Viterbo. A seguito di un’ intensa e delicata attività investigativa, infatti, la Digos della Questura ha individuato e denunciato alla magistratura, un cittadino civitonico, di anni 37, pregiudicato, autore di una serie di minacce dirette, attraverso il mezzo informatico, verso amministratori pubblici, la classe politica ed in particolare verso alte cariche dello Stato, come la Presidente della Camera Laura Boldrini e l’on. Fassina, quando rivestiva la carica di Vice Ministro dell’Economia.

 

Era da tempo che il soggetto, noto pregiudicato e disoccupato di Civita Castellana, era monitorato da parte degli uomini della Digos, perchè già si era evidenziato per avere esternato pubblicamente, in occasione di alcune iniziative pubbliche, il proprio dissenso sulle attuali politiche governative.

 

Grazie a particolari e sofisticate tecniche di investigazione informatiche, si riusciva ad individuare il server di partenza dei messaggi, riconducibili al profilo facebook dell’uomo.

 

La Digos, di concerto con personale del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma, nel corso di una mirata perquisizione locale, rinveniva presso la residenza dell’uomo, materiale informatico di interesse, tra cui hard disk, smartphone e supporti magnetici, che venivano sequestrati in attesa degli accertamenti tecnici disposti dall’Autorità Giudiziaria.

 

Nel corso della stessa perquisizione presso l’abitazione veniva rinvenuta, celata in un mobile della camera, anche della sostanza risultata positiva al test in materia di sostanze stupefacenti, tipo hashish, utilizzata dall’uomo per uso personale.

 

Il soggetto messo di fronte alle proprie responsabilità si è assunto la paternità delle minacce nonché di altri analoghi episodi avvenuti a Civita Castellana, a partire dal 2013 ad oggi.

 

L’uomo è stato quindi denunciato per il reato di minacce aggravate e segnalato all’Autorità amministrativa per il possesso della droga.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.