Minimarket della droga in casa, arrestati due giovani (foto)

0

VITERBO – Intercettati mentre consumano sostanza stupefacente vengono tratti in arresto dagli uomini della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Viterbo. L’episodio si è verificato nelle serata di venerdì, quando nell’ambito di mirati servizi di polizia giudiziaria volti a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti la Polizia di Stato ha realizzato un’attività investigativa che ha condotto ad assicurare alla giustizia un ventottenne calabrese ed un ventinovenne viterbese domiciliati nel capoluogo.

 

In particolare, a seguito di un mirato servizio di appostamento e pedinamento, personale della Squadra Mobile della Questura sorprendeva i due soggetti all’interno dell’abitazione di uno dei due intenti a consumare sostanza stupefacente tipo marijuana.

 

Ricorrendo i presupposti, nell’immediatezza veniva quindi realizzata un’accurata perquisizione domiciliare a seguito della quale i poliziotti rinvenivano 4 confezioni in cellophane contenenti cocaina per un peso complessivo di 137,3 grammi, 180 gr di hashish oltre altre piccole quantità, 10 piante di marijuana e materiale utilizzato per il taglio, il confezionamento delle dosi, per un valore della droga di circa 25.000 euro.

 

Veniva inoltre rinvenuto denaro contante per complessivi 3.170 euro. I due uomini venivano quindi condotti presso gli uffici della Questura e, dopo le formalità di rito, tratti in arresto per produzione, coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, su disposizione dell’A.G. competente, associati alla Casa Circondariale di Viterbo. Tutto il materiale rinvenuto veniva sottoposto a sequestro.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.