Omicidi, rapine e rapporti con la Banda della Magliana: arrestato 68enne

0

VITERBO – Un criminale che aveva intrattenuto nella Capitale stretti contatti con la banda della Magliana è stato tratto in arresto dagli uomini della Polizia della Stato della Squadra Mobile di Viterbo.

Nel pomeriggio di ieri, infatti, dopo continue e mirate ricerche effettuate per diversi giorni, la Squadra Mobile ha individuato, in una struttura sanitaria di Viterbo un sessantottenne, di origine romane con, a suo carico, un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso nei giorni scorsi, da parte dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma, per una pena definitiva di 9 anni, 8 mesi e 17 giorni.

 

L’uomo, che aveva avuto in passato rapporti con i componenti della c.d. “Banda della Magliana”, era stato protagonista di gravi episodi legati alle dinamiche criminali degli anni ‘90 nella Capitale. Infatti, annovera numerosissimi precedenti penali, tra cui omicidio, rapina, furto e reati in materia di stupefacenti. L’uomo, dopo i necessari accertamenti e le formalità di rito effettuati negli Uffici della Questura di Viterbo, è stato associato alla locale casa circondariale.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.