“Operazione Jackpot”, arrestata un’altra donna

0

VITERBO – Continuano le indagini della Compagnia di Ronciglione nell’ambito dell’operazione Jackpot che ieri ha visto l’esecuzione di dodici misure cautelari emesse dal Gip del Tribunale di Viterbo su richiesta della Procura della Repubblica dello stesso Tribunale.

 

Dal prosieguo delle attività di indagine i Carabinieri, nella tarda serata di ieri hanno tratto in arresto una 40nne residente a Roma anch’ella colpita dall’Ordinanza di custodia cautelare del Tribunale di Viterbo. La donna rientra nel filone dell’indagine che riguarda gli spacciatori.

 

Dopo le formalità di rito l’arrestata è stato tradotta presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria mandante.

 

Continua frenetica comunque l’attività dei Carabinieri che in queste ore continuano a sentire decine di persone informate sui fatti e ad effettuare accertamenti e verifiche per rendere più forte l’impianto accusatorio.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.