Ordigno a Orte: domani evacuazione con il contributo di forze armate, Cri, Ares e Asl

0

ORTE – Evacuazione domani a Orte. Queste manovre, coordinate a livello provinciale dal Prefetto che ha stabilito l’attivazione del cosiddetto COM (Centro Operativo Misto), vedranno coinvolti come soggetti principali (come prevede la legge in materia di Protezione Civile) oltre a tutte le autorità e FF.AA. competenti, la Cri insieme all’Ares 118 e alla Asl.

 

La Cri, che soprattutto a Orte è una realtà presente su tutti i fronti e principalmente attiva come risposta alle emergenze ordinarie (ambulanze 118) e straordinarie (soccorsi speciali e Prociv), sarà presente con coordinamento provinciale con circa 60 volontari dispiegati nelle varie funzioni, da quella di supporto allo sgombero del centro abitato, alla risposta assistenziale sanitaria e non nei punti di ammassamento, al trasporto di disabili al potenziamento della risposta di richieste di interventi in emergenza 118.

 

Sono dispiagati circa 10 mezzi di cui 5/6 ambulanze e altri per trasporto disabili. Inoltre verranno allestiti un PMA (Posto Medico Avanzato) e una sala operativa che coordinerà tutte le operazioni della Cri sotto la supervisione del DTP Laura Ceccio e il DTL Andrea Arizia.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.