Personale di Polizia Penitenziaria sottodimensionato, sovraffollamento detenuti in aumento

0

REGIONE – “La Fns Cisl Lazio ritiene che il personale in servizio di Polizia Penitenziaria nei 14 Istituti Penitenziari della regione Lazio risulta essere sottodimensionato e non più rispondente alle esigenze funzionali degli Istituti dove si continua a registrare un esubero di detenuti rispetto alla capienza detentiva prevista.

 

Il dato di sovraffollamento dei detenuti presenti nel Lazio è pari a più n. 539. Risultano attualmente reclusi e presenti nei 14 Istituti Penitenziari del Lazio n. 5.811 detenuti (379 donne, 5.432 uomini), mentre la capienza regolamentare dovrebbe essere di n. 5.272, un dato in crescita rispetto ai mesi precedenti. Il dato nazionale ad oggi è di 52.366 detenuti reclusi ( 2.132 donne e 50.234 uomini), infatti al 30 giugno 2015 erano presenti 52.754 .

 

La Fns Cisl Lazio pertanto chiede al Dipartimento Amministrazione Penitenziaria (DAP) una maggiore consistenza effettiva di personale di Polizia Penitenziaria che consenta lo svolgimento del proprio servizio non solo nelle migliori condizioni lavorative ma anche in quel benessere organizzativo più volte decantato”.

 

Massimo Costantino
Segretario Generale Aggiunto

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.