Polizia Stradale: “Più vigilanza stradale sulle vie ordinarie della provincia”

0

VITERBO – “Il Siulp di Viterbo da diverso tempo ha rappresentato ai vertici del Compartimento Polizia Stradale del Lazio le criticità nella gestione dei turni delle pattuglie, a discapito della sicurezza nelle strade della nostra provincia.

 

In particolare vengono predisposti dei servizi specifici che riguardano, la maggior parte delle volte, località che si trovano al di fuori del territorio provinciale e vengono svolti sulle arterie autostradali, comprese nel territorio di Roma o Rieti.

 

Per l’effettuazione di tali servizi, oltre al dispendio di uomini e risorse, peraltro esigue, si lasciano “impresenziate” le strade della Tuscia.

 

Questa O.S. ritiene, stante fra l’altro la richiesta di numerosi cittadini che chiedono, per esempio, la presenza di più pattuglie, a garanzia della sicurezza dei loro figli quando escono dai locali da ballo, che tale gestione non possa ottenere chissà quali altri risultati e per tale motivo si chiede al Dirigente del Compartimento Polizia Stradale di rimodulare, da subito, i piani dei servizi di modo di assicurare la normale vigilanza stradale, su tutto il Lazio.

 

A tal proposito si deve rappresentare che già questa segreteria, unitamente a tutte le altre province del Lazio, coordinate dalla segreteria regionale SIULP Lazio, ha fermamente chiesto una svolta per la risoluzione di tale problematica, che non può più attendere altro tempo, visti i recenti incidenti stradali che hanno segnato purtroppo anche questa provincia.

 

Il SIULP di Viterbo ribadisce che debba essere innanzitutto garantita la presenza di pattuglie sul nostro territorio anche perché allo stato attuale non vi sono i numeri, i mezzi e le risorse che possano permettere l’espletamento di servizi specifici in altre province.

 

La Segreteria Nazionale del SIULP, a conoscenza di tale grave situazione, si è attivata presso il Superiore Dipartimento per porre fine a questa “anomala” gestione, al fine di avere turni lavorativi idonei e soprattutto assicurare ai cittadini di questa provincia la vigilanza sulle proprie strade”.

 

Giuseppe Becattini
Segretario Provinciale S.I.U.L.P. di Viterbo

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.