Rapina Western Union: arrestato uno degli autori

0

VITERBO – Bloccato e tratto in arresto uno dei malviventi che, la serata scorsa, hanno rapinato un esercizio money transfer di Viterbo minacciando con una pistola ed un coltello i titolari e asportando tutto l’incasso della giornata.

 

A seguito del grave fatto, gli uomini della Squadra Mobile della Questura, coadiuvati dal personale e dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, intervenivano immediatamente sul posto e mettevano in atto un’intensa attività investigativa, realizzata durante la nottata anche mediante l’audizione di numerosi testimoni, grazie alla quale si è giunti ad un profilo di un soggetto di 26 anni del capoluogo che ha partecipato alla grave fatto delittuoso.

 

L’uomo è stato poi individuato e bloccato a Viterbo all’interno di un’abitazione e condotto presso gli Uffici della Questura dove, dopo le formalità di rito, è stato tratto n arresto per rapina aggravata in concorso. Sono in corso attivissime indagini finalizzate a risalire all’identità dei complici dell’arrestato.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.