Rischia di affogare, salvato dal bagnino

0

MONTALTO DI CASTRO – A Pescia Romana, in località Costa Selvaggia, presso la nuova postazione di osservazione voluta dall’amministrazione comunale proprio per prevenire incidenti e situazioni di pericolo, visto il quotidiano gioco di correnti e secche, intorno alle 17 di giovedì 18 giugno, l’assistente bagnanti Giordano Blanda è intervenuto per trarre in salvo un ragazzo di Terni di circa 30 anni che si era spinto insieme ad un suo amico, anch’esso di Terni, a circa 30 metri dalla battigia. A causa delle correnti marine uno dei due ragazzi non riusciva, pur sforzandosi, a rientrare in quanto colpito da crampi alle gambe. E’ stato esemplare l’intervento del bagnino che lo ha trascinato a riva salvandolo.

 

«Questo episodio conclusosi positivamente – afferma il vice sindaco e delegato alla sicurezza Luca Benni – è la prova di quanto questa amministrazione tenga alla sicurezza del proprio litorale. Un sentito ringraziamento va a questi splendidi ragazzi che vigilano le nostre coste con grande professionalità tutti i giorni della settimana. Aver ampliato una postazione a Pescia Romana, nel tratto più a nord delle nostre coste – conclude Benni – è stata l’ennesima azione positiva di questa amministrazione».

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.